Il cerchio e la saetta

di Primo Moroni

Intervento scritto inviato al Convegno “Musiche contro: la canzone di protesta in Italia, da Cantacronache a oggi”, Sesto Fiorentino, 31 maggio e 1° giugno 1997.

Pubblicato in “Il de Martino”, Bollettino dell’Istituto Ernesto de Martino per la conoscenza critica e la presenza alternativa del mondo popolare e proletario, Novara, n. 7, 1997, pp. 39-46.

Era il 1975. La situazione era piuttosto confusa e Berlinguer aleggiava titubante sulle acque della politica italiana. I gruppi extraparlamentari andavano in pezzi così come erano premuti dalle turbolenze delle loro avanguardie di base e dal desiderio diffuso nelle segreterie di appoggiare il PCI inseguendo il “mito del sorpasso”. Era scoppiata la famosa “crisi della militanza” e migliaia di soggetti sociali formatisi nel ciclo di lotte ’69-’73 si aggiravano nella metropoli cercando il “che fare” di fronte alla formidabile offensiva padronale. Ristrutturazione produttiva, decentramento, uso politico della “cassa integrazione”, emergere del “ciclo del sommerso”, si abbattevano  come altrettanti bisturi sulla composizione di classe operaia e dei movimenti sociali creando uno scompiglio e uno spaesamento che non si era mai visto dal “luglio ‘60” in poi. Continue reading “Il cerchio e la saetta”

Bibliografia di Primo Moroni

Bibliografia di Primo Moroni consultabile nel web

(La bibliografia estesa di Primo Moroni, di cui ci siamo avvalsi per questa bibliografia con link, è stata pubblicata in Ca’ lusca. Scritti e interventi di Primo moroni. Archivio Primo moroni – C.S.O.A. Cox 18 – Calusca City Lights – Cox 18 Books, 2001)

 Primo e Sabina della libreria “Calusca” si Milano, in Emina Cevro-Vukovic, Vivere a sinistra. Vita quotidiana e impegno politico nell’Italia degli anni ’70. Un’inchiesta, Arcana, 1976, pp. 29-39 https://www.dinamopress.it/news/primo-sabina-della-libreria-calusca-milano/ Continue reading “Bibliografia di Primo Moroni”

Estratto de La luna sotto casa

Il libro di Primo Moroni e John N. Martin La luna sotto casa è una mappa di tutti i movimenti di superficie che hanno costituito i processi di modernizzazione della Milano dall’immediato dopoguerra alla fine degli anni Ottanta. Una complessa ragnatela dei mutamenti che hanno caratterizzato il volto dell’odierna capitale morale d’Italia. Il racconto di Primo Moroni, qui raccolto e organizzato dal paziente lavoro di John N. Martin, costituisce una vera e propria ricerca di antropologia critica che privilegia, come punto di osservazione, l’individuazione di quei luoghi di conflitto capaci di assumere le forme di resistenza necessaria per poter rilanciare una diversa e alternativa forma di modernità da quella esistente dominante. Continue reading “Estratto de La luna sotto casa”

Territori della trasformazione e collasso dell’esperienza

Intervista di Tiziana Villani a Primo Moroni, Millepiani n. 5 (1995)

Essere moderni, ho affermato, significa sentire,

a livello personale e sociale, la vita come un vortice,

scoprire di essere, insieme al nostro mondo, in continuo

disgregamento e rinnovamento, immersi perennemente

nelle difficoltà e nell’angoscia, nell’ambiguità e nella

contraddizione: essere parte di un universo in cui ciò che

vi era di solido di dissolve nell’aria. Esserci significa

sentirsi in un certo senso a proprio agio nel vortice,

fare propri i suoi ritmi, muoversi all’interno delle sue

correnti alla ricerca di quelle forme di realtà, di

bellezza, di libertà, di giustizia, che il suo flusso

impetuoso e pericoloso ci consente.

Marshall Berman Continue reading “Territori della trasformazione e collasso dell’esperienza”